FARO CAPO SPARTIVENTO Sardegna


Vacanza esclusiva al Faro Capo Spartivento   Vacanza esclusiva al Faro Capo Spartivento   Vacanza esclusiva al Faro Capo Spartivento   Vacanza esclusiva al Faro Capo Spartivento   Vacanza esclusiva al Faro Capo Spartivento   Vacanza esclusiva al Faro Capo Spartivento  Vacanza esclusiva al Faro Capo Spartivento   Vacanza esclusiva al Faro Capo Spartivento   Vacanza esclusiva al Faro Capo Spartivento   Vacanza esclusiva al Faro Capo Spartivento   Vacanza esclusiva al Faro Capo Spartivento   Vacanza esclusiva al Faro Capo Spartivento   Vacanza esclusiva al Faro Capo Spartivento   Vacanza esclusiva al Faro Capo Spartivento   Vacanza esclusiva al Faro Capo Spartivento  Vacanza esclusiva al Faro Capo Spartivento   Vacanza esclusiva al Faro Capo Spartivento
Descrizione

Benvenuti al Faro Capo Spartivento!

L’idea di accoglienza che ci piace proporvi è quella di essere a casa. La vostra.
Per questo abbiamo scelto di non avere una carta, un menù, o una reception. Saranno il nostro Chef ed il nostro Maitre, parlando con voi, a cercare di “cucirvi” addosso il vostro pranzo o la vostra cena, facendovi assaggiare i migliori vini dell’isola di Sardegna e facendovi gustare il meglio della tradizione culinaria sarda adeguatamente “contaminata” dalla creatività del nostro Chef. Così come sarà la nostra accoglienza a soddisfare, in modo discreto, ogni vostra esigenza. Questo Faro è per tutti noi una passione e ben oltre un semplice lavoro. Ed è per questo che vorremmo che la vostra fosse, più che una vacanza, un’esperienza unica.

Benvenuti a casa vostra.

 

Il faro di Capo Spartivento fu costruito nel 1856 dalla Marina Militare Italiana, mitragliato dagli aerei americani durante l’ultima guerra, ospitò fino agli anni 80 la famiglia dei faristi. La struttura diviene oggi una luxury guesthouse senza però perdere la sua originale natura di faro, con la sua affascinante lanterna che al crepuscolo da più di 150 anni si accende e con il suo fascio di luce rotante, come una spada, taglia l’oscurità per illuminare il cammino ai naviganti. Aperto tutto l’anno, diventando d’inverno scenario suggestivo ricco di tempeste e temporali memorabili, Il Faro di Capospartivento è stato premiato come esempio di recupero di architettura militare dai vertici della Marina Militare Italiana ed è l'unico Faro d'Italia restaurato ed aperto alla ricettività pubblica.

La struttura, situata a 50 KM dall’aeroporto di Elmas e dalla città di Cagliari, sorge sul promontorio di Capo-Spartivento, località Chia, punta all’estremo sud dell’isola, in un area ancor oggi completamente selvaggia e incontaminata, priva di
costruzioni, ricoperta dalla caratteristica macchia mediterranea, circondata da spiagge paradisiache di finissima sabbia bianca. Il faro, costruito su una scogliera a picco sul mare, è raggiungibile attraverso una strada sterrata, chiusa
al pubblico.

 

Nel retro un giardino di 3000 mq con un enorme ulivo secolare e un grande prato, un camino di 12 metri di lunghezza con antistante salotto, una zona barbecue. Nella area centrale, sopraelevata, sono posizionati 8 gazebo in cristallo di 16 mq cadauno con vista panoramica, in cui è possibile pranzare godendo della vista del mare e della collina, o cenare la sera illuminati dal fascio di luce rotante del faro. Sul fronte una pedana in teak di 200 mq si affaccia sulla scogliera a picco sul mare. Al centro della pedana è inserita la piscina a sfioro di 14 x 6 m, profonda 1,30 m, con due idromassaggio
Jacuzzi. Antichi fondi di carro turchi sono stati adibiti a tavoli per le colazioni, un elegante salotto in pelle bianca con 4 ombrelloni consente di godere di una colazione con vista sul mare infinito o di aperitivi al tramonto quando la lanterna si accende mentre le capre si adagiano nel punto piu’ riparato del promontorio.

 

La struttura si estende su una superficie di 600 mq. La porta d’accesso, in cristallo trasparente che consente di vedere il mare, ha conservato nell’arco il fregio in ferro con le iniziali del Re Vittorio Emanuele. All’interno, al piano terra, un ampio salone di 120 mq. con lampadari rossi in cristallo di Murano. Le 5 volte del soffitto segnano il confine fra 5 ambienti separati un tempo da pareti oggi sostituite da monumentali travi in ferro, che ricordano quelle un tempo usate nelle miniere. Gli ambienti sul fondo della sala ospitano dei salotti: con quattro grandi divani in pelle bianca stile Luigi
XIV, un antico specchio a parete, un grande camino. Gli ambienti centrali invece fungono da sala da pranzo con su un lato un enorme antico tavolo conviviale a 6 posti e sull’altro un tavolo rettangolare in cristallo da 10 posti, con sedie in pelle bianca stile luigi XIV per situazioni più raccolte. Nello spazio antistante l’ingresso, una scala a chiocciola in ghisa
della Neri, conduce alla vecchia cisterna sotterranea oggi adibita a cantina. Ancora al piano terra 2 bagni, con i lavabo sostenuti da un antico mortaio ritrovato nelle campagne della Mongolia.

Sempre al piano terra un ufficio, postazione internet, telefono, impianto stereo Bose con sistema di filo diffusione in tutta la struttura; una cucina industriale con dispensa, bagni e spogliatoi per il personale; una scala a chiocciola in pietra conduce al primo piano. Qui si trovano: una sala da the con caminetto e un enorme antico baule che funge da libreria.
Sei junior suite, di 35 mq l’una , due con vista mare arredate in stile moderno total white con letti tondi sospesi. Due vetrate di cristallo sulle pareti fondo stanza chiudono rispettivamente il bagno e un enorme armadio a parete. Le due suites fronte collina sono suddivise in due ambienti, zona giorno con divano e LCD e zona notte una con letto in
stile provenzale l’una e con letto a baldacchino in ferro battuto l’altra.
Proseguendo lungo la scala a chiocciola si arriva al secondo piano in cui si trova l’accesso ad una terrazza di 250 mq su cui sorge la lanterna. La terrazza è dotata di 4 enormi letti a baldacchino per prendere il sole o guardare le stelle la notte, da qui si gode di una vista a 360 gradi su un paesaggio completamente incontaminato e selvaggio.
Al terzo piano sorge la lanterna a cui non è consentito l’accesso trattandosi di proprietà della Marina Militare. Il Faro dispone di altri due mini appartamenti separati dal corpo centrale : costruiti su due piani di 50 mq dotati di una zona giorno salotto al piano terra e zona notte al primo piano.
Una vetrata in cristallo sul tetto consente la notte di ammirare il cielo stellato. Le costruzioni un tempo fungevano da cisterne per il gas acetilene che alimentava la lanterna. Posti letto totali 13.
Tutte le camere sono dotate di letto matrimoniale, bagno, specchi a figura intera, frigobar,
LCD , aria condizionata, cassaforte, ricambi biancheria e asciugamani, accappatoi.

Servizi

Servizi inclusi
• Internet
• Manutenzione
• Pulizie
• Cuoco
• Camerieri
• Servizio trasferimento alle spiagge in località Chia.
Servizi extra
• Maggiordomo
• Lavanderia
• Escursioni in Mountain bike, a cavallo, Jeep, in Gommone, in Barca a motore o a vela.
• Massaggi e trattamenti estetici con prezzi a partire da € 100,00 all’ora.
• Lettino singolo, culla con addebito € 100,00 per notte.
• Servizio trasferimento alle spiagge oltre la località Chia (EG. Tuerredda, Malfatano, Santa Margherita) con addebito €

  30,00 per tratta.
• Transfer da e verso l’aeroporto Cagliari-Elmas (CAG) con addebito € 120,00 per tratta


 

Richiedi informazioni!